martedì 29 aprile 2014

Così nasce DIY collage

Il mio quotidiano è costellato da frammenti di Fai da te. Piccoli gesti che non hanno lo stesso peso dei tutorial pubblicati su Paper Project, ma raccolti insieme possono essere spunto e ispirazione.
L'idea per questo blog è arrivata da un ramo di azalea spezzato che il mio ragazzo ha trovato, raccolto e portato a casa. Una bottiglietta di vetro della Coca Cola si è rivelata adatta ad accoglierlo e l'ho decorata con un nastro di organza nello stesso colore dei fiori, anch'esso di recupero. Il risultato mi è sembrato così inaspettatamente bello che l'ho subito immortalato, senza badare troppo ai dettagli.
Questo è lo spirito di DIY collage: mettere insieme frammenti sparpagliati per dare vita a qualcosa più grande e recuperare ciò che può essere ancora utile.
Io adoro il collage!

P.S. I due nastri rosa sono stati recuperati da una maschera ed entrambi sono stati riutilizzati: a questo link potete vedere come ho impiegato l'altro e scorgere anche i fiori che, dopo un paio di giorni, si sono aperti e mostrati in tutta la loro bellezza!