mercoledì 11 marzo 2015

Biglietto d'auguri personalizzato

Realizzare un biglietto d'auguri con le proprie mani significa innanzitutto pensare al destinatario.
Quando mi è stato chiesto di preparare il biglietto per il compleanno della sorella del mio ragazzo, ho pensato ai suoi gusti e allo stile che aveva adottato in occasione del suo recente matrimonio: il "black & white" (ne parlo anche su Paper Project).
Per realizzare questo biglietto ho preso un cartoncino nero, l'ho tagliato nella misura scelta e l'ho piegato a metà. Ho decorato gli angoli incollandovi gli spicchi ricavati da un centrino di carta per dolci; è preferibile lasciare un po' di abbondanza e rifilare l'eccesso dopo che la colla si è asciugata.
Ho scritto "auguri" con un gessetto perché era l'unico strumento che avevo a disposizione in quel momento e fissato il messaggio con qualche spruzzo di lacca, ma è meglio utilizzare una matita bianca grassa (oppure pennarelli a tempera e penne gel che non necessitano di essere fissati).
Per scrivere all'interno si può incollare un rettangolo di carta bianca: nel mio caso, trovandomi sprovvista di qualsiasi materiale (a volte bisogna arrangiarsi con poco), l'ho ricavato da una busta per le lettere usata.
Se vi capiterà di non trovare l'ispirazione per un biglietto che dovete realizzare, seguite questo semplice consiglio: pensate al destinatario! I colori che sceglie per l'abbigliamento, il suo animale preferito o un aneddoto che lo riguarda saranno un ottimo punto di partenza.