lunedì 23 giugno 2014

Il mio tutorial per il concorso Crea e vinci

Sto partecipando a un concorso con un mio tutorial!
Il sito femminile DonnaD.it in collaborazione con "L'ho fatto io!" ha indetto la competizione "Crea e vinci" con lo scopo di realizzare dei progetti creativi utilizzando i prodotti Attack, Pattex e Pritt.
Non mi sono voluta accontentare di un lavoro di scarpooking e ho voluto mettere la colla al centro del progetto quindi non solo come strumento di unione per i componenti così ho pensato a un uso alternativo della cartapesta per la realizzazione di bigiotteria. In che modo?
Ho modellato delle perle con carta e colla vinilica Pattex e le ho assemblate in un paio di orecchini.
Per leggere il mio tutorial e quelli degli altri progetti in gara è necessario registrarsi sul sito e successivamente accedere alla galleria: da qui, cliccando sulla mia immagine, potrete anche votarmi!
Il concorso scade oggi, confido nel vostro sostegno dell'ultimo minuto (VotaSilvia).
Buona cartapesta a tutti!

mercoledì 18 giugno 2014

Tribal Bra fai da te

Anche quest'anno si è concluso il corso di danza ed è arrivato il momento di esibirsi in occasione del saggio! Poteva forse il mio costume non essere DIY?
Ho seguito una formazione mensile di Tribal Fusion Bellydance con Tiziana: questo genere di danza differisce dalla danza mediorientale sia per la tecnica e la didattica sia per l'abbigliamento. Quest'anno ho abbinato pantaloni neri, gonnellini rosso e nero, guanti neri, gioielli argento, cintura e fiore bordeaux a un "bra" che miscela gli stessi colori. Sono partita da un reggiseno nero coprente sul quale ho applicato diversi bordi e passamanerie, due file di piccole monete, perline nere (cucite una per una), alcune catene argentate di diversa grandezza e un ciondolo centrale.
Per non appesantire eccessivamente il top la scelta è ricaduta su materiali leggeri, quindi le perline che ho scelto sono di plastica e le monete non sono quelle afgane ma semplici riproduzioni in latta esclusivamente decorative.
All'acconciatura ho aggiunto una treccina in alcantara con piume che mi piace moltissimo e presto lancerò su Etsy. Continuate a seguirmi!

martedì 3 giugno 2014

Come nasce un'illustrazione


Negli ultimi anni sempre più spesso mi vengono richieste illustrazioni dalla colorazione digitale, adatte al web e riconoscibili anche in piccoli formati, ma rimango affezionata alle tecniche pittoriche manuali e mi piace ancora sperimentare.
Recentemente ho realizzato un’illustrazione per partecipare a una selezione con tema “l’abbandono”: ho immaginato una versione alternativa della storia di pollicino dove l’abbandono costituisca la nascita di una nuova vita, infatti dalle briciole/semi lasciati lungo il cammino nascono piante rigogliose.
Per rappresentare il fitto del bosco ho deciso di partire da uno sfondo confuso sul quale far spiccare i disegni nitidi della bambina e delle piante in primo piano.
Per iniziare ho steso con le dita su un cartoncino diverse tonalità di verde mischiandole tra loro e poi con la carta vetrata ho raschiato la base così ottenuta in più punti.
Ho applicato un po’ di bitume e con un fazzoletto ho rimosso l’eccesso.
A questo punto ho dipinto qualche foglia sparsa per dare spessore all’ambientazione, le piante e la bimba volutamente piatti per staccarli dal resto come il lucido in un film d’animazione e porre l’accento su di loro. 
Così nasce un disegno… un mio disegno!